ecoenrico

Eco-turismo: l’esempio della Francia, da Troyes a Saint Oulph sul canale della Haute Seine

In EcoTurismo, Nuove Soluzioni on 16 aprile 2011 at 00:58

[15 aprile 2011]

La « Via Verde » del canale dell’Alta Senna

Questa via verde, una pista ciclabile lungo il cammino di alzaia che costeggia il canale della Haute Seine, l’Alta Senna, da Barberey Saint Sulpice, villaggio situato 5 km a Nord di Troyes, a Saint Oulph in direzione di Parigi : un percorso boschivo di 27,5 km in mezzo alla natura e in riva all’acqua.

Lungo tutto il percorso, sono stati costruiti o restaurati 11 ponti per evitare di attraversare assi stradali. Le rive ospitano da un lato una pista ciclabile rivestita di bitume e dall’altra un sentiero per passeggiate a piedi, a cavallo e per i pescatori, perchè tutti possano godersi gli svaghi preferiti, e in totale tranquillità. 8 parcheggi sono stati allestiti lungo l’itinerario, per iniziare la passeggiata dove si desidera.

La via verde del canale dell’Alta Senna è una « ricarica » d’aria pura per tutti quelli che amano la natura : un percorso che non presenta difficoltà, in uno scenario curato e interamente verde, per tutta la lunghezza. Gli appassionati di arte e cultura possono fare una tappa al museo Hugues de Payns, situato nell’omonimo villaggio, dedicato al fondatore dell’ordine dei Templari o ancora a Droupt Saint Basle, per scoprire il castello e il museo di arte popolare.

Una realizzazione che si inserisce nel futuro progetto dipartimentale di itinerari ciclabili, per una completa rete di collegamenti fra i diversi poli urbani e turistici del dipartimento.

Eco-turismo
Per rispondere alla richiesta di una clientela sempre più sensibile alle problematiche ambientali, l’ufficio del turismo di Troyes ha pubblicato la guida « Aux Arbres citroyens » traducibile con « Agli alberi, gente di Troyes » (il gioco di parole è fra citoyens, cittadini, e citroyens, neologismo fra cittadini e troyens, il nome degli abitanti di Troyes). Una guida che presenta gli interventi collegati alla tutela dell’ambiente e propone ai turisti un percorso di visita dal punto di vista dello sviluppo sostenibile. Da scoprire tutto l’anno.
Molto completa, la guida elenca le principali operazioni legate allo sviluppo sostenibile in stretto rapporto con il settore del turismo, e gli interventi messi in atto dalle collettività locali : come le pecore utilizzate per tosare in modo naturale l’erba lungo le rive della Senna o la raccolta dei rifiuti con vetture a cavalli …

Inoltre, sono segnalati tutti gli hotel che hanno realizzato iniziative in favore dell’ambiente, gli indirizzi di negozi bio o equosolidali, i parchi e i giardini, i giardini medievali effimeri, le piste ciclabili in partenza da Troyes e i noleggiatori di biciclette, qualche enigma « geocaching » da risolvere con la famiglia nel cuore della natura e per finire un quiz per valutare se ognuno di noi è un vero « eco-cittadino ».
Per consolidare questo impegno, l’Ufficio del turismo si impegna con i suoi partner, l’associazione Fiera dei Fiori e la città di Troyes, a piantare un albero nel complesso sportivo di Foicy ogni 300 brochure distribuite.

Brochure « Aux arbres citroyens » disponibile all’Ufficio del Turismo di Troyes
16, boulevard Carnot – 10 000 Troyes
T. +33 (0)3 25 82 62 70 – Fax : +33 (0)3 25 73 06 81
www.tourisme-troyes.com

Da: it.franceguide.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: