ecoenrico

Sostenibilità Ambientale: un equilibrio tra coscienza, responsabilità ed economia

In EcoTurismo, Green Marketing on 14 marzo 2011 at 22:51

[14 marzo 2011]

Con il decalogo dell’albergo sostenibile torna di attualità in Valle d’Aosta il binomio ambiente-turismo.

“Puntare sull’ambiente premia le vostre attività alberghiere e accresce l’appeal della Valle”così l’Assessore Regionale all’ambiente della Valle d’Aosta Manuela Zublena parlava nel suo intervento all’ultima assemblea annuale dell’ADAVA. Vale la pena riprendere questo estratto perché ci ricorda come l’approccio al tema dell’ambiente sia estremamente cambiato rispetto al passato.

Le limitazioni allo sfruttamento del territorio sono apparse in passato sempre come un pesante vincolo allo sviluppo turistico; negli ultimi anni invece, gli scenari globali sono però piuttosto cambiati ed in un mondo che cresce a dismisura è ritornato fondamentale il tema dell’ambiente. Il termine sostenibilità ha infatti introdotto nella società un concetto di responsabilità forte nei confronti dell’ambiente che ci circonda, così che tutti noi siamo chiamati ad uno sforzo importante finalizzato a salvaguardare il nostro territorio e il pianeta attraverso uno sfruttamento moderato e rispettoso delle risorse di cui disponiamo.

La nascita di parchi, riserve e aree protette, il moltiplicarsi di azioni legate ad un concetto di turismo sostenibile stanno premiando anche dal punto di vista economico. In effetti il turista sembrerebbe sempre di più apprezzare gli sforzi fatti da coloro che lavorano per tutelare il patrimonio e sono sempre di più numerosi i turisti che scelgono vacanze “eco”.

D’altro canto il mantenimento del territorio è una pre-condizione fondamentale non soltanto per il fenomeno turistico ma anche per la stessa comunità che ci vive.  Considerato che la Valle d’Aosta si trova in un contesto alpino di eccellenza l’attenzione all’ambiente assume, se possibile, un valore ancora maggiore e deve essere vissuta come elemento di differenziazione di un’offerta turistica fortemente legata al prodotto natura.

Atteggiamenti sostenibili sono quindi oggi fortemente auspicabili ma è possibile fare un passo in più. E’ importante infatti che le imprese facciano leva sulla sostenibilità non solo per comunicare un comportamento lodevole ma anche, come detto, per differenziare il loro prodotto ad esempio considerando il tema non solo come un mero risparmio energetico ma come un vantaggio per i nostri ospiti.

In questi casi è possibile parlare di green marketing e trarre dei vantaggi notevoli anche dal punto di vista reddituale. Questa possibilità vale per tutte le strutture anche per quelle situate in centro città che magari dispongono di aree verdi, che sono siti in aree non troppo trafficate o che utilizzano prodotti locali, più in generale laddove è palpabile un atteggiamento ecologico. Il tema della sostenibilità, oltre che atteggiamento responsabile diviene quindi nuovo fattore di competitività per le imprese.

Gli albergatori valdostani, di concerto con l’Assessorato regionale competente hanno intrapreso anch’essi un percorso di responsabilità dando vita ad un decalogo che prevede alcunei interessanti accorgimenti da attuare nella gestione alberghiera, come ad esempio quello della valorizzazione dell’acqua potabile locale. Un’iniziativa importante che deve prevedere come passaggio successivo quello di comunicare al turista quali possono essere i vantaggi concreti per chi sceglie questo tipo di offerta.

Da: aostasera.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: