ecoenrico

Google Apps Marketplace e Google Shared Spaces: i due nuovi strumenti Google per professionisti

In Next Economy, Nuove Soluzioni on 14 marzo 2011 at 23:58

[14 marzo 2011]

GOOGLE APPS MARKETPLACE

Google ha festeggiato il primo anno di vita del suo Apps Marketplace: in 12 mesi, il servizio ha potenziato la propria offerta e si è arricchito di nuovi strumenti business, in un crescendo virtuoso verso ciò che a Mountain View chiamano “100 per cento Web“.
Le Apps, vero cuore pulsante del marketplace, sono passate in un anno da 50 a oltre 300, includendo strumenti per il CRM, la gestione di progetti, il supporto clienti, la gestione finanziaria, l’email marketing e molto altro. Una crescita significativa, che offre alle aziende una sempre più vasta scelta di programmi basati sul cloud e significativamente più economici rispetto alle controparti tradizionali.

Ma le applicazioni da sole non bastano: un anno di marketplace ha infatti mostrato chiaramente quanto sia importante per le aziende poter valutare e selezionare con facilità le applicazioni più adatte al proprio business. A tale scopo, i tecnici a Google sono costantemente al lavoro per trovare nuove soluzioni nel nome della produttività, dove ilCloud rimane elemento portante; ne sono un esempio l’integrazione Apps eGmail, per poter ottenere preziose informazioni direttamente nel proprio client di posta senza perdere tempo prezioso.

Un percorso che, seppure ancora in una prima fase di sviluppo, vorrebbe culminare in strumenti “100 per cento Web“, ovvero applicazioni business veicolate interamente attraverso Internet e il cui accesso si ottiene tramite un semplice Web browser. Sia le applicazione che i dati sarebbero in questo caso mantenuti all’interno di una struttura centralizzata e sarebbero offerti attraverso una infrastruttura altamente scalabile, sicura e affidabile. Elementi cardine, oltre alle Google Apps, Chrome, Android e Google Chrome OS.

Per venire incontro alle esigenze delle aziende, Google ha inoltre attivato ciò che ha chiamato “pagina delle idee“, attraverso la quale suggerire e votare idee sui seguenti argomenti: quali Apps mancano nel Marketplace? Quali funzionalità mancano dalle Apps e cosa manca in generale dal Marketplace?

GOOGLE SHARED SPACES

Oltre all’ormai consolidato pacchetto di servizi diGoogle Docs, tra le centinaia di servizi che propone Google ce ne sono alcuni chiamatiGoogle Shared Spaces.

Riguardano vari aspetti alcuni dei quali raccolti sotto la voce Productivity e dedicati a quella che potremmo definire “produttività veloce”: piccole applicazioni molto snelle, utili per lavori estemporanei da aprire e chiudere al volo, senza dover scomodare un programma o un’applicazione.

Tra queste ne troviamo due per disegnare a mano libera (Draw Board, NapkinGadget); diverse per diagrammi e mappe mentali (ConceptDraw MindWave, Diagram Editor, yourBrain Stormer, Vector Editor e MindMap Gadget); una per piccole animazioni (Ajax Animator) e anche una per i grafici, che non poteva chiaramente mancare (Chart Gadget).

Per ciascuna c’è poi uno spazio laterale per la chat, e una serie di comandi per la condividerla, inserirla nel proprio sito o invitare altri utenti a collaborare. Il vantaggio in questo caso è che sfruttano l’ambiente di Google, quindi è altamente probabile che chi voglia utilizzarle sia già registrato.

I propri lavori possono essere recuperati andando su My Spaces. Qui troviamo la lista di tutte le applicazioni in ordine cronologico in base all’ultima che è stata utilizzata. Per iniziarne una nuova basta invece cliccare su Create a Space, sotto l’icona di ciascuna. Tutto è orientato alla massima semplicità, in perfetto stile Google.

Da notare infine che questo servizio è per alcuni aspetti l’erede di Google Wave, che sembrava dovesse chiudere e invece è ora in attesa di essere integrato in Google Docs. Alcuni degli Spaces sono erano infatti dei gadget aggiuntivi per quel servizio, solo che ora sono stati resi utilizzabili autonomamente, senza quindi bisogno di entrare in Google Wave.

Da: pmi.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: