ecoenrico

Permacultura: l’ esperimento di diffusione dell’orto sinergico a Masainas che segue quello dei Pirenei

In Agricultura, Nuove Soluzioni on 9 marzo 2011 at 10:48

[7 marzo 2011]

Un orto sinergico per incoraggiare le produzioni agricole a basso impatto ambientale: è il messaggio del Centro sperimentazione autosviluppo, che nei giorni scorsi ha condotto un corso dimostrativo per la realizzazione di un orto “ecologico” al cento per cento. A Masainas è stato replicato un esperimento di permacoltura, condotto dalla studiosa Emilia Hazelip sui Monti Pirenei.

A differenza delle usuali coltivazioni agricole industriali, in un orto sinergico le piante perenni convivono con le piante stagionali e c’è una copertura organica permanente, che promuove meccanismi naturali di autofertilizzazione ed auto-aerazione. Ventisette persone hanno preso parte alla nascita dell’orto sinergico presso l’azienda agricola biologica di Tobia Desogus, un giovane informatico di 29 anni ritornato a tempo pieno a svolgere il mestiere di agricoltore.

La Cooperativa Agrifoglio di San Giovanni Suergiu ha costituito un’altra base logistica del progetto, che ha visto come protagonista Maurizio Fadda, agronomo dell’associazione Biosardinia di Nuoro, che ha spiegato il significato dell’orto sinergico e gli step della realizzazione. L’iniziativa fa riflettere su un problema che attanaglia il settore primario.

Non tutti sanno, infatti, che l’agricoltura oggi è fortemente dipendente dalle energie fossili, per questo l’uso di trattori e concimi non fa che alimentare il mercato petrolifero creando, così, un contro-senso in termini sia produttivi che ecologici. «In agricoltura sinergica – ha spiegato Teresa Piras, presidente Csa – la terra si prepara ma non si lavora, saranno le stesse piante, appositamente abbinate che si occuperanno di nutrire il suolo, di tenere lontani gli insetti come avviene d’altronde in natura.

Da un orto fatto insieme, tanti altri orti per recuperare autosufficienza alimentare, varietà perdute, salute per la terra, per noi e per ricostruire comunità felici». Il corso è stato patrocinato dall’assessorato all’Ambiente della Provincia di Carbonia Iglesias.

Da: biricchino.eu

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: