ecoenrico

Auto elettriche: ecco le migliori 10 per Techradar

In Mobilità Sostenibile on 25 febbraio 2011 at 01:23

[24 febbraio 2011]

La rivista inglese Techradar.com ha stilato una classifica delle principali 10 auto elettriche che sono in vendita o che arriveranno a breve.

Auto elettrica sì o auto elettrica no? Probabilmente la domanda si presta a tante risposte. Per coloro che hanno iniziato a pensare di abbandonare il tradizionale motore a benzina, ecco una breve classifica redatta dalla rivista inglese indipendente techradar.com. Sono stati considerati i principali veicoli a emissioni zero che sono attualmente sul mercato o stanno per esserlo. I criteri di valutazione tengono conto delle prestazioni ma anche dell’autonomia, essenziale per veicoli di questo tipo.

1 – Opel Ampera/Chevrolet Volt
L’Opel Ampera (che negli Usa viene venduta col nome di Chevrolet Volt) è al primo posto per i suoi due motori in grado di dare un’autonomia di oltre 500 km: 50 in modalità elettrica e 482 con la benzina, che non agisce direttamente sulle ruote ma come ricarica del propulsore a emissioni zero.

2. Nissan Leaf
Altro veicolo elettrico già in circolazione, la Nissan Leaf. E’ in grado di coprire 161 km con una ricarica. Come per tutte le altre elettriche, però, l’autonomia dipende dallo stile di guida e dall’eventuale utilizzo di luci o impianti di riscaldamento/raffreddamento dell’aria. Può essere ricaricata in 8 ore o in 30 minuti con un caricatore apposta.

3. Ford Focus Electric
Stessa autonomia della Leaf. L’unica differenza è che la Focus è dotata di raffreddamento ad acqua e non ad aria con la conseguenza che (teoricamente) la batteria dovrebbe durare di più. Può essere ricaricata in circa 3 ore con un caricatore apposta. Dovrebbe debuttare nel corso del 2011.

4. Coda
La Coda EV ha un’autonomia di 145 km. Utilizza lo stesso caricatore della Focus. Sarà commercializzata da fine anno.

5. Mercedes-Benz SLS AMG E-Cell
La sport car elettrica di Mercedes ha un motore da 571 CV che permette un’accelerazione da 0 a 100 km /h in 3,7 secondi. Ci sono 2 motori elettrici per asse. L’azienda non ha ancora reso noto l’autonomia e la data del (possibile) lancio sul mercato.

6. Honda Fit Electric
Questo modello, che in Europa si chiama Honda Jazz, sarà disponibile nei concessionari a partire dal prossimo anno. Disporrà di 3 modalità di guida, in base al percorso e alle condizioni del traffico.

7. Aptera 2e
L’Aptera 2e è forse l’auto elettrica meno convenzionale di tutte e, probabilmente, quella esteticamente meno appetibile. Questa 3 ruote pesa 816 chili e ha un’autonomia di 160 km. In arrivo a fine anno.

8. Volvo C30 Electric
Si sa ancora poco di questa emissioni zero. Tranne che ricalcherà le forme della C30. È stat studiata per un uso urbano e può arrivare a percorrere 145 km con una sola ricarica. E’ dotata di una buona ripresa, che le permette di andare da zero a 100 km/h in 10 secondi e mezzo.

9. Wheego LiFe
E’ una due posti simile alla Smart Fortwo. Può percorrere 160 km con una sola ricarica, che si può raggiungere in appena 5 ore, data la piccolo capacità della batteria agli ioni di litio. Il suo lancio dovrebbe essere imminente e il prezzo finale sarà fra i più bassi, visto che non supererà i 22.000 euro, a cui andranno tolti gli eventuali ecoincentivi.

10. Tesla Roadster 2.5
La Tesla Roadster 2.5 è la prima auto elettrica sportiva. In vendita dalla scorsa estate, ha un motore da 288 CV. E’ dotata di una efficiente batteria che le permette di avere un’autonomia di 400 km.

Da: motori.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: